LA CGIL NON TI LASCIA SOLO: SEDI APERTE, PORTE CHIUSE


Con l'emergenza COVID-19 il nostro Paese sta attraversando una fase particolarmente delicata, molti lavoratori e lavoratrici affrontano quotidianamente gravi difficoltà con l'organizzazione del lavoro nelle aziende e nei siti produttivi; il Segretario Generale CGIL Frosinone Latina Anselmo Briganti, insieme al gruppo dirigente e con la CGIL Roma e Lazio, nell'assoluto rispetto delle Disposizioni Ministeriali, hanno convenuto di mantenere operative le sedi delle proprie strutture per dare un sostegno concreto a tutti i Lavoratori e le Lavoratrici, ma anche a disoccupate/i e pensionate/i.

“La CGIL non può venir meno al suo ruolo nella tutela individuale e collettiva nei confronti di tante persone, pertanto le sedi certificate saranno aperte e presidiate dalla CDLT, dal Sistema Servizi – INCA, CAAF e UVL - e dalle categorie” spiega il Segretario Generale della CDLT di Frosinone Latina. “Inoltre siamo organizzati per lavorare le pratiche in modalità 'in differita' e da remoto; si potranno prendere appuntamenti per gestire le pratiche più complicate e per metterne a conoscenza tutti i cittadini stiamo provvedendo a divulgare luoghi e contatti delle nostre sedi aperte.”

Questa mattina CGIL, CISL e UIL hanno sottoscritto con il Governo un protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto delle diffusioni del CODIV-19 negli ambienti di lavoro.

L'accordo consentirà a tutte le imprese di tutti i settori la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro attraverso il ricorso agli ammortizzatori sociali e la riduzione o sospensione dell'attività lavorativa” spiega sempre Briganti e conclude: “Garantire prima di ogni altra cosa la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori è una assoluta priorità, come Camera del Lavoro di Frosinone e Latina siamo a disposizione di tutti i Lavoratori e le Lavoratrici. Ricordiamo che tutte le aziende che restano aperte devono essere in regola circa il rispetto dei dettami ministeriali in tema di tutela e messa in sicurezza di quanti vi operano.

Per rimanere aggiornato seguiteci sul nostro sito e sulle pagine social Facebook, Twitter e Instragram CGIL FROSINONE LATINA