FROSINONE LATINA, RICHIESTA VERIFICA DPCM 22 MARZO 2020 AI PREFETTI

Alla luce dei contenuti del DPCM anche nella piena consapevolezza di quanto possa essere importante garantire la tenuta economica ed occupazionale del territorio, Cgil, Cisl e Uil di Frosinone e Latina sono a richiedere al Prefetto una attenta verifica sulle Aziende che abbiano i requisiti e le condizioni per continuare la propria attività nel rispetto della sicurezza e della tutela dei lavoratori, delle loro famiglie e di tutti i cittadini del territorio.