BONUS IDRICO 2019, RIVOLGITI AL CAAF CGIL PER ELABORARE IL TUO ISEE


Come probabilmente già sapete Acea Ato5 (servizio idrico) e ATER Provincia di Frosinone hanno sottoscritto un protocollo d’intesa finalizzato a risolvere, da un lato le questioni relative alle morosità collettive pregresse e dall’altro agevolare l’accesso al bonus sociale idrico previsto dal DPCM 10/2016.

Il bonus prevede la gratuità di un quantitativo minimo d’acqua per persona, per anno pari a 50 litri al giorno. L’agevolazione spetta agli utenti della Provincia di Frosinone che vivono in alloggi ATER che risultano in condizioni di disagio economico sociale, ovvero che vivano in nuclei familiari con indicatore ISEE inferiore a 8.107,5 euro oppure se con almeno 4 figli a carico ed un indicatore ISEE inferiore a 20.000 euro.

Per ottenere tale bonus è necessario che il contribuente richieda presso i nostri CAAF la Dichiarazione ISEE per il 2019 e successivamente, ottenuta l’attestazione ISEE, nel caso in cui rientri nei parametri sopra descritti, dovrà presentare presso il comune di residenza la domanda in forma di autocertificazione.