CGIL E FLAI, COMUNICATO STAMPA SU VICENDA BRACCIANTI LATINA


La Cgil e la Flai Cgil plaudono per l'operazione condotta dalla Squadra mobile di Latina nei confronti di soggetti dediti allo sfruttamento di stranieri impiegati in agricoltura e costretti a lavorare in condizioni disumane.

La situazione relativa allo sfruttamento dei lavoratori in agricoltura in questa Provincia, da tempo denunciata, ha ormai segnato livelli riscontrabili solo nelle parti più retrograde del Paese. Se il giorno dopo la firma in Prefettura del Protocollo per il lavoro di qualità in agricoltura apprendiamo simili notizie, significa che il fenomeno è così grave e complesso che affrontato nella sua interezza.

Diritti, dignità, rispetto e legalità sono le nostre parole d'ordine e i valori fondanti della nostra Organizzazione.

A più riprese la Cgil e la Flai Cgil hanno cercato di squarciare il velo di omertà che copre questo settore. Già dalle manifestazione del maggio 2010 e dell'aprile 2016, con la grande e straordinaria partecipazione di circa tremila braccianti agricoli della comunità indiana, abbiamo denunciato le problematiche legate al sotto salario, alle forme di sfruttamento, al mercimonio dei permessi di soggiorno.

Prova ne sono le decine di cause intentate dai nostri uffici vertenze. Le operazioni effettuate dalle Forze dell'Ordine che hanno portato all'arresto di alcuni faccendieri, (avvocati, commercialisti, impiegati pubblici, imprenditori, consulenti del lavoro compiacenti) confermano un diffuso sistema illegale da noi più volte segnalato.

Come nel caso del processo che ha visto la Flai Cgil costituirsi parte civile in cui erano coinvolti imprenditori del territorio, accusati di avere estorto somme di denaro in cambio della regolarizzazione degli stranieri operanti nelle loro imprese.

La Cgil e la Flai Cgil di Frosinone Latina ribadiscono il loro sostegno e fiducia all'azione delle forze dell'ordine e della Magistratura riconfermando il proprio impegno e operato per la cultura della legalità e continueranno senza alcun arretramento la propria opera contro ogni forma di sfruttamento e lesione della dignità delle persone.

La Cgil di Frosinone Latina  -  La Flai Cgil di Frosinone Latina