ELETTO IL NUOVO COMITATO PROVINCIALE INPS DI LATINA

Questa mattina, presso la sede dell’INPS di Latina, si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Presidente e del Vice Presidente del Comitato Speciale provinciale dell’ INPS.

Il Comitato è un importante Organo Collegiale di indirizzo, di controllo e di vigilanza per la gestione duale dell’Istituto previdenziale; la legge attribuisce al Comitato numerosi compiti e funzioni relativamente all’attività istituzionale dell’Ente, in particolare valuta e decide i ricorsi amministrativi avverso la reiezione di alcune prestazioni in materia pensionistica, assistenziale da parte degli uffici Inps, nell’ambito territoriale di competenza.

Gli aventi diritto al voto erano 13 tra rappresentanti di Organizzazioni Sindacali e Associazioni Datoriali, quali: CGIL, CISL, UIL, UGL, CNA, CONFCOMMERCIO, COLTIVATORI DIRETTI, DIRIGENTI AZIENDALI, DIREZIONE ISPETTORATO PROV.LE E RAGIONERIA DELLO STATO e il Direttore dell’INPS. Dallo scrutinio a voto segreto sono stati eletti all’unanimità, Salvatore Piccoli in qualità di Presidente rappresentante delle O.O.S.S., Vespasiano Di Spirito per le Associazioni datoriali.

Salvatore Piccoli di anni 69, di Sezze inizia giovanissimo la sua carriera sindacale in CGIL, dapprima come RSU, e dal 1978 viene distaccato presso la Camera del Lavoro di Latina, ha ricoperto molti incarichi tra cui: Segretario Generale della Fiom e della FML di Latina, dirigente sindacale della CGIL di Latina in pensione. Nel 1987 viene eletto Segretario generale aggiunto della CGIL di Latina, concludendo il suo percorso nel territorio pontino nella FLAI (agro industria). Nel 1996 viene eletto Segretario della Fillea di Roma e del Lazio, dove rimarrà fino al pensionamento. Nel 2006 torna a Latina, dove continua il suo impegno nella CGIL come Responsabile dell’Area Policentrica dei Monti Lepini.

Si distingue per diversi attività di coordinamento, in particolare, per gli innumerevoli accordi di contrattazione sociale, con riferimento alle politiche territoriali a sostegno dei lavoratori, dei giovani, degli anziani e degli stranieri, caratterizzandosi anche nel contrasto all’illegalità. Dal 2014 al 2018 riveste il ruolo di membro del Comitato Inps.

La sua elezione a Presidente del Comitato Inps è il riconoscimento al suo costante impegno nel mondo del lavoro e nel sociale, la CGIL di Frosinone Latina auspica un rilancio del Comitato Inps, in linea con il lavoro già avviato sotto la guida del Presidente uscente Lino de Luca. Nei prossimi giorni verrà convocata la riunione del primo Comitato di questo nuovo mandato, dove si definiranno le linee guida per la programmazione delle attività per il 2019.

Il neo Presidente ringrazia innanzitutto la CGIL, i componenti del Comitato che lo hanno eletto , e assicura che questo incarico sarà uno stimolo a migliorare ed efficientare i servizi al cittadino in materia pensionistica e previdenziale, con risposte puntuali e precise.

Inoltre un ringraziamento anche a CGIL, CISL e UIL, che hanno sostenuto la sua candidatura.
L a CGIL di Frosinone Latina ai neo eletti, Presidente, vice Presidente e membri del Comitato, Augura a tutti Buon Lavoro.

Anselmo Briganti