PULIZIA SCUOLE, LAVORATRICI SENZA STIPENDIO SI INCATENANO

Addette alle pulizia in protesta al plesso di via Herold di Cassino per la mancanza di stipendio." Chiediamo il rispetto dei lavoratori. Fino ad ora abbiano mantenuto le scuole pulite ma sono otto mesi che mancano le spettanze. Ci sono persone che hanno pignoramenti. Ora basta. Staremo qui finché non ci sarà una soluzione". Ha dichiarato Dario D'Arcangelis,segretario della Cgil Frosinone Latina. Le ditte inadempienti sono Maca, Servizi Generali e Smeraldo. Tanta la rabbia delle lavoratrici che gridano tutta la loro disperazione tra le lacrime: "Siamo arrivate ad un livello tale che se non si trovano le soluzioni occuperemo tutte le scuole". Una di loro dichiara indignata: "Devo andare alla Caritas. Ringrazio gli operatori di Piedimonte San Germano che mi danno farina e viveri".