20 E 21 GIUGNO, IL PULLMAN DEI DIRITTI FA TAPPA A LATINA E FROSINONE

Il Pullman dei Diritti - il 20 e il 21 giugno - arriverà sul nostro territorio. Il pullman farà il giro delle due province con diverse soste: Latina, lunedì 20 giugno dalle 9.30; prima tappa la sede della CGIL, per poi proseguire alle Autolinee di Latina, l'INPS in via Cesare Battisti e all’Ospedale S.M. Goretti; sarà ad Aprilia dalle ore 16,00 in Piazza Roma, poi Piazza Sturzo, Parco Friuli, Parco Manaresi, Via Palme e Piazza Bersaglieri; Isola del Liri, martedì 21 giugno ore 9,30 piazza del Comune; Sora, pomeriggio ore 17,00 piazza Restituta.
La Carta per i diritti universali del lavoro è la riscrittura del diritto del lavoro in nome di un principio di uguaglianza che travalichi le varie forme e tipologie nelle quali esso si è diversificato e frammentato negli anni.
Tutta la Cgil è impegnata in un grande confronto che mette al centro le tutele dei lavoratori, in questi anni attaccate e indebolite da un pervicace processo di destrutturazione. Le tutele di tutti, non solo dei subordinati pubblici e privati, la Cgil parla anche a tutta la galassia dei lavoratori parasubordinati, veri o finti autonomi, a professionisti e atipici, flessibili, precari, discontinui. La Cgil con la Carta, un testo composto da 97 articoli, propone un progetto di legge di iniziativa popolare, ovvero di un nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori, che estenda diritti a chi non ne ha e li riscriva per tutti alla luce dei grandi cambiamenti di questi anni, rovesciando l’idea che sia l’impresa, il soggetto più forte, a determinare le condizioni di chi lavora, il soggetto più debole. E i diritti fondamentali sono variegati, vanno dal compenso equo e proporzionato alla libertà di espressione, dal diritto alla sicurezza al diritto al riposo, ma anche alle pari opportunità e alla formazione permanente, un aggiornamento costante di saperi e competenze. La ridefinizione dei principi universali, le norme legislative che diano efficacia generale alla contrattazione in base a regole di democrazia e rappresentanza valide per tutti, la riscrittura dei contratti di lavoro sono i tre pilastri della proposta di legge a sostegno della quale sarà avviata una raccolta di firme. La CGIL con il suo pullman dei diritti sarà a. Non perdere il pullman, vieni e firma per la proposta di legge sulla ‘Carta dei diritti universali’. Il Segretario Generale della CGIL Frosinone Latina Anselmo Briganti invita lavoratori, pensionati e cittadini tutti a sottoscrivere la Carta dei Diritti.