PARTE LA NUOVA INDENNITÀ DI MOBILITÀ IN DEROGA NEL LAZIO - ECCO I REQUISITI E LE MODALITÀ DI RICHIESTA - I TERMINI SCADONO IL 30 OTTOBRE

Lo scorso 19 ottobre presso l'Assessorato al Lavoro della Regione Lazio è stato firmato l'Accordo tra le Parti Sociali CGIL, CISL e UIL (già firmatarie dell'Accordo Quadro sugli Ammortizzatori Sociali in deroga il 16 gennaio scorso), che stabilisce la concessione dell'indennità di mobilità in deroga solo per coloro che dal 31 agosto 2015 hanno terminato i benefici della mobilità ordinaria e degli altri ammortizzatori sociali (Aspi, mini Aspi, disoccupazione agricola con requisiti ordinari e ridotti) e che al 31 dicembre 2015 avranno maturato il requisito per l'accesso alla pensione, sulla base di un'apposita certificazione rilasciata dall'INPS o dai patronati.
Invitiamo i lavoratori che intendono beneficiare dell'indennità di mobilità in deroga a recarsi, entro il 30 ottobre 2015, presso una delle sedi territoriali della CGIL (elenco sedi Frosinone e Latina) con i seguenti documenti:
-documento d'identità valido
-una busta paga dell'ultimo datore di lavoro
-dichiarazione dello stato di disoccupato rilasciato dal centro per l'impiego


Segreteria CGIL Frosinone Latina