ESODATI - 15 SETTEMBRE, PRESIDIO CGIL, CISL E UIL DAVANTI AL MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Roma, 10 settembre 2015

A TUTTE LE STRUTTURE CGIL-CISL-UIL
LORO SEDI

Oggetto: presidio nazionale CGIL CISL UIL 15 settembre 2015 

Cari amici e compagni,

il 15 settembre dalle ore 10.00 alle ore 13.30 si svolgerà un presidio unitario di fronte al Ministero dell’Economia e delle Finanze (via XX Settembre n. 97) per esigere il rispetto della Legge 228 del 2012 che ha istituito un fondo a tutela dei lavoratori esodati e per rivendicare una soluzione che risolva in modo definitivo e strutturale questo problema.

L’obiettivo di partecipazione al presidio è di n. 600 persone (n. 200 persone per ciascuna Organizzazione Sindacale). Al Lazio e alle regioni limitrofe chiediamo un maggiore sforzo sulla partecipazione mentre alle altre regioni la presenza di almeno una delegazione.
Vi informiamo, inoltre, che abbiamo chiesto un incontro al Ministro Pier Carlo Padoan (vedi allegato) in coincidenza con lo svolgimento del presidio unitario.

Fraterni saluti.



      CGIL                          CISL                                 UIL 

Nino Baseotto        Giovanna Ventura       Pierpaolo Bombardieri